Piombino Dese

Litiga col vicino per una sciocchezza e quasi lo ammazza a bastonate

Arrestato stanotte dai Carabinieri di Piombino Dese un 65enne cagliaritano con l'accusa di tentato omicidio.

Litiga col vicino per una sciocchezza e quasi lo ammazza a bastonate
Cronaca Alta Padovana, 22 Luglio 2021 ore 14:31

Arrestato stanotte un 65enne della provincia di Cagliari che, dopo una lite col vicino, lo ha quasi ucciso a bastonate.

Litiga col vicino per una sciocchezza

Intorno alle 2 di stanotte, giovedì 22 luglio 2021, i Carabinieri della stazione di Piombino Dese, a conclusione degli accertamenti svolti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Salvatore Corda, 65enne della provincia di Cagliari, pensionato, che verso le 23, nei pressi della propria abitazione, al termine di una lite scaturita per futili motivi, ha percosso il vicino di casa G.I., 51enne rumeno, colpendolo ripetutamente con un bastone alla testa e al corpo.

Litiga col vicino per una sciocchezza e quasi lo ammazza a bastonate

Tanto che, considerate le lesioni principali alla testa, per l'italiano è scattata l'accusa di tentato omicidio. Il malcapitato infatti si trova tuttora all'ospedale di Camposampiero, non in pericolo di vita, ma con diverse ferite lacero-contuse alla testa, la frattura della teca cranica ed altre lesioni.

L'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato portato in carcere a Padova a disposizione dell'autorità giudiziaria.