Battaglia Terme

L'anziana pensionata che nella sedia nascondeva una Beretta e terrorizzava una 55enne: "Ti sparo alla gambe"

Denunciata una 76enne di Maserà già nota alle Forze dell'ordine. Minacce di morte e percosse dopo banali liti.

L'anziana pensionata che nella sedia nascondeva una Beretta e terrorizzava una 55enne: "Ti sparo alla gambe"
Cronaca Padova, 08 Settembre 2021 ore 09:56

Denunciata in stato di libertà, in quanto responsabile dei reati di minaccia aggravata, lesioni personali e detenzione abusiva di armi da fuoco, R.C., 76enne residente a Maserà di Padova, pensionata, già nota alle Forze dell'ordine (foto copertina di repertorio).

L'anziana pensionata che nella sedia nascondeva una Beretta

Battaglia Terme, i militari della stazione locale dei Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà, in quanto responsabile dei reati di minaccia aggravata, lesioni personali e detenzione abusiva di armi da fuoco, R.C., 76enne residente a Maserà di Padova, pensionata, già nota alle Forze dell'ordine.

Quest'ultima in più occasioni, durante alcune liti per motivi banali, ha minacciato di morte R.M, 55enne residente proprio a Battaglia Terme, che alla fine ha sporto denuncia.

I militari, dopo la denuncia presentata lo scorso 5 settembre dalla vittima, nella quale aveva riferito tra l'altro di essere stata percossa (con prognosi di 5 giorni) e minacciata dall'anziana che avrebbe fatto riferimento a un'arma da fuoco con la quale le avrebbe sparato alle gambe, hanno pertanto eseguito una perquisizione locale nei confronti dell'indagata, trovando, all'interno di un'intercapedine nella seduta di una sedia posta in camera da letto, una pistola Beretta calibro 7.65, con matricola usurata e 8 cartucce dello stesso calibro.

L'arma, illegalmente detenuta, è stata sequestrata (munizioni incluse). Ulteriori indagini in corso sull'arma in merito a un possibile precedente utilizzo della stessa e per accertarne la provenienza.