Cronaca
Zero distanziamento

La "movida del monte" ha detto no: 13 denunciati per il festino a Lozzo Atestino

Festino a base di musica, alcol e zero distanziamento in un capannone dismesso sul monte Lozzo. Intervengono i Carabinieri.

La "movida del monte" ha detto no: 13 denunciati per il festino a Lozzo Atestino
Cronaca Colli Euganei, 04 Maggio 2021 ore 17:01

Denunciati e multati in 13 per il festino a base di musica e alcol sul monte Lozzo, a Lozzo Atestino.

La "movida del monte" ha detto no

Si balla alla faccia del Covid e dei divieti. Ma il festino a base di musica e alcol sulla cima del Monte Lozzo, a Lozzo Atestino, è finito male per 13 soggetti, tutti denunciati e multati dai Carabinieri per invasione di terreni ed edifici e violazione delle norme anti Covid.

Il tutto è successo nella notte tra sabato e domenica scorsi. L'intervento dei militari della Compagnia di Abano Terme ha posto fine alla "movida del monte". All'interno di un capannone dismesso, la sorpresa (ma mica tanto): tutti assembrati senza distanziamento. Ecco le persone identificate nell'occasione:

  • C. L., 49enne residente Rosà (vi)
  • B. R., 28enne, residente Galzignano Terme (PD)
  • P. A., 21enne residente Taglio di Po’ (RO)
  • T. F., 25enne Residente Lozzo Atestino (PD)
  • G. M., 35enne Residente Galzignano Terme (PD)
  • R. F., 34enne Residente Rosilina (RO)
  • B. M.A., 36enne Residente Bologna
  • B. M. 32enne Residente Parano Sul Panaro (MO)
  • E. I., 39enne residente a Brindisi
  • A. E., 35enne Residente Calderara Di Reno (BO)
  • F. A., 21enne, Residente Copparo (FE)
  • M. A. 32enne residente a Taglio di Po’ (RO)
  • R. A., 31enne residente ad Isernia.