Cronaca
Incredibile

Interrompono il corteo funebre per multare il carro con la salma a bordo

Gli agenti della Polizia locale avrebbero visto il conducente dell'auto mentre "armeggiava" con il cellulare...

Interrompono il corteo funebre per multare il carro con la salma a bordo
Cronaca Padova, 23 Maggio 2022 ore 12:17

Stava trasportando il feretro. Dietro di lui c'erano già i parenti della defunta. Ma per gli agenti della Polizia locale l'hanno affiancato e obbligato a dirigersi verso un frequentatissimo parcheggio per procedere con alcuni controlli...

Interrompono il corteo funebre per multare il carro con la salma a bordo

Una vicenda che ha dell'incredibile quella che si è verificata a Chiesanuova. La Polizia locale, infatti, ha fermato e multato un carro funebre che stava trasportando il feretro. Ma l'avrebbe fatto mentre si era già creato il corteo. E quanto è successo, evidentemente, ha avuto delle conseguenze sul rito che si è svolto (a Vigodarzere) con un discreto ritardo.

Secondo i parenti della defunta, inoltre, il problema principale non sarebbe l'atto in sé, quanto, piuttosto, una certa assenza di "tatto", da parte degli agenti della locale, vista la particolare situazione. Sì, perché la Polizia locale avrebbe scelto di fermare il carro per i controlli in un luogo abbastanza affollato, il parcheggio del Centro Commerciale della zona.

E i mezzi degli agenti si sarebbero affiancati al carro funebre durante il corteo con i parenti della donna defunta. L'hanno scortato fino al parcheggio, tra le auto dei clienti del super e lì gli hanno contestato la guida mentre era al cellulare. Ipotesi smentita dallo stesso conducente che avrebbe assicurato di aver premuto solo un tasto dello smartphone per collegarlo all'impianto bluetooth.

Foto d'archivio.

Seguici sui nostri canali