Cronaca
Violenza domestica

Insulti e botte alla moglie anche davanti ai figli minorenni: allontanato 40enne di Padova

Insultava e picchiava la propria compagna, impedendole di lavorare e contribuire al sostentamento dei figli.

Insulti e botte alla moglie anche davanti ai figli minorenni: allontanato 40enne di Padova
Cronaca Padova, 24 Marzo 2022 ore 15:58

Violenza domestica. Allontanato dalla casa familiare con divieto di avvicinamento alla moglie.

Insulti e botte alla moglie anche davanti ai figli minorenni: allontanato 40enne di Padova

Personale della Polizia di Stato della Questura di Padova (Squadra Mobile) ha provveduto ad allontanare dalla casa familiare un 40enne domiciliato a Padova accusato di maltrattamenti ai danni della convivente. All’uomo è stato inoltre imposto il divieto di avvicinamento alla vittima e ad suoi prossimi congiunti.

Approfittando della momentanea assenza del compagno, lo scorso mese di luglio la donna aveva trovato il coraggio di denunciarlo recandosi in Questura. L’uomo si era reso protagonista ormai da tempo di condotte violente, lasciandosi andare ad un'inusitata e gratuita aggressività. Sin dal maggio 2020, costringeva la moglie ad un regime di vita doloroso ed avvilente.

Si presentava sul luogo di lavoro della stessa per di impedirle di lavorare ed obbligarla a rientrare a casa (ove a suo modo di vedere avrebbe dovuto esclusivamente badare alla famiglia). Ma tra le mura domestiche, poi, la insultava e picchiava, anche alla presenza dei figli minori, costretti per sua espressa volontà a dover assistere agli insulti ed alle aggressioni.

Le sue continue assenze dalla casa famigliare e l’insufficienza dei mezzi di sostentamento assicurati ai famigliari, hanno indotto la donna a ribellarsi all’ingiusto trattamento rivolgendosi alla Polizia di Stato ed all’Autorità Giudiziaria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter