Padova

Imbrattati i cartelli a favore dell’uso delle mascherine, Giordani: “Mi fate pena”

Negazionisti all'opera scrivono: "Epidemia cerebrale".

Imbrattati i cartelli a favore dell’uso delle mascherine, Giordani: “Mi fate pena”
Padova, 16 Novembre 2020 ore 10:12

I cartelli sono stati posti in tutti i quartieri della città.

Imbrattati i manifesti

Da martedì 6 ottobre 2020 è iniziata la campagna di comunicazione del Comune di Padova per promuovere tra la cittadinanza l’uso massiccio della mascherina, oltre 200 manifesti di vari formati sono stati affissi in tutti i quartieri della città e resteranno esposti intanto fino alla fine del mese di ottobre. Nella giornata di ieri, domenica 15 novembre 2020, alcuni cartelli sono stati imbrattati con delle scritte fatte con la penna.

Chi sbaglia paga

Il sindaco di Padova, Sergio Giordani, ha affermato:

“Purtroppo c’è qualche povero stolto che a fronte della grave situazione da tutti vissuta non trova di meglio da fare se non imbrattare i cartelli che abbiamo fatto posizionare a favore dell’uso delle mascherine con queste idiozie. Mi fa pena e mi fanno pena quelli che avvalorano tali scempiaggini.
Volevo invece ringraziare i padovani che ieri hanno tenuto in larghissima maggioranza comportamenti corretti e responsabili. Chi ha sbagliato (davvero pochi) come promesso invece ha pagato. Continuiamo così e ne usciremo insieme”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità