Vo' Euganeo

GoToVo’: in rete spopola la campagna per il paese in quarantena

Oltre 3000 le adesioni in un giorno: appuntamento per il 29 marzo

GoToVo’: in rete spopola la campagna per il paese in quarantena
Colli Euganei, 28 Febbraio 2020 ore 10:05

GoToVo’: in rete spopola la campagna per il paese in quarantena.

Il paese pronto a rialzarsi dopo la quarantena

Sta spopolando in rete la campagna GoToVo’. L’evento, creato goliardicamente ieri, giovedì 27 febbraio, ha raccolto in poco più di 24 ore oltre 3000 adesioni. ‘Un brindisi per Vo”, una scampagnata per festeggiare la fine di un incubo e tornare a riempire tutti i ristoranti della cittadina della zona rossa costretta all’isolamento dal coronavirus.

“Appena passerà questa tempesta, fermo restando la necessità di rispettare le indicazioni delle autorità…..ci andiamo a riprendere Vo’! Ridaremo vita a questo paesino stupendo!  Con le bici, con le vespe e con le moto!Ci aspettano pranzi e cene deliziosi”, spiegano con entusiasmo gli organizzatori.

L’idea è semplice: invadere pacificamente Vo’ con qualsiasi mezzo, meglio se due ruote!
Una volta arrivati in Piazza Liberazione, ognuno andrà mangiare e bere dove preferisce, ma l’importante è coprire il più possibile tutti i fantastici ristoranti del territorio Vogliamo aiutare in maniera concreta e “dal basso” la popolazione di Vo’. Lo scopo è aiutarli nel modo più semplice e possibile, ossia andando a mangiare e bere nei loro ristoranti e trattorie.  Gustando un pranzo che farà bene al cuore oltre che alla pancia, aiuteremo un’economia sicuramente danneggiata da giorni di isolamento e di blocco totale

Quando? La data fissata sui social è quella del 29 marzo ma gli organizzatori sono impazienti. “Appena “le misure di contenimento“ per isolare il coronavirus nel comune di Vo’ verranno revocate e la situazione sarà tornata all’assoluta normalità”. C’è da sperare che questa festa dunque sia il prima possibile.

E agli amici di Vo’ dicono: “Noi iniziamo ad organizzarci. Voi tenete botta! #VaInMonaAncaElCorona”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei