Storie di talento

Giulio Deangeli: il super secchione padovano conquista tre borse di studio a Cambridge

Il padovano a un passo dalla laurea in Medicina all'Università di Pisa studierà le malattie neurodegenerative a Cambridge.

Giulio Deangeli: il super secchione padovano conquista tre borse di studio a Cambridge
Padova, 26 Giugno 2020 ore 09:46

Il padovano a un passo dalla laurea in Medicina all’Università di Pisa studierà le malattie neurodegenerative a Cambridge.

Giulio: una vita dedicata alla scienza

Malgrado la giovane età, Giulio Deangeli, allievo padovano della Scuola Superiore Sant’Anna, è uno che ha le idee chiare. “La scienza è la mia ragione di vita” racconta orgoglioso. “Il mio sogno – continua Deangeli – è diventare un ricercatore nell’ambito delle Neuroscienze. Amo profondamente la ricerca. Trovo che essa consenta di vivere una vita piena e ricca di significato, perché ci offre la possibilità di mettere a frutto le conoscenze acquisite, e di esprimerci in maniera profonda, in tutta la nostra creatività. È una vita estremamente stimolante, in cui nessun giorno è uguale al precedente, e la dimensione culturale acquista un compimento pieno, votato a migliorare la vita delle persone”.

Una carriera folgorante

Da studente liceale Deangeli è stato l’unico italiano a salire sul podio dell’International Brain Bee – Ibb, il campionato mondiale delle neuroscienze. Oggi, da universitario, è il primo a conquistare contemporaneamente cinque borse di studio estremamente selettive, fra cui ben tre borse ufficiali dell’Università di Cambridge, superando un iter di selezione complicatissimo a cui partecipano ogni anno circa 22 mila candidati internazionali tutti di altissimo livello. Lo studente dell’Università di Pisa, a un passo dalla laurea in medicina, è stato inoltre nominato fra i 24 studenti europei insigniti della massima onorificenza dell’Università di Cambridge, il Vice-Chancellor’s Award.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità