Lite furibonda

Gambiano tenta di uccidere connazionale: arrestato

I due erano ospiti di un centro d'accoglienza in zona Arcella

Gambiano tenta di uccidere connazionale: arrestato
Padova, 07 Maggio 2020 ore 11:55

Una lite tra due gambiani ospitati in un centro di accoglienza è sfociata nel sangue. Arrestato un uomo per tentato omicidio.

Accoltella connazionale: gambiano in manette per tentato omicidio

Notte movimentata quella tra martedì e mercoledì 6 maggio in un centro d’accoglienza padovano. Un gambiano, infatti, ha aggredito ferendo con diverse coltellate un connazionale in una struttura all’Arcella in via Guido Reni.

Alla base del contendere sembrerebbero esserci  uno smartphone e una bicicletta.

La vittima ferita con diverse coltellate

Giunti sul posto, avvertiti dagli altri ospiti del centro d’accoglienza, gli agenti della Polizia  hanno trovato in strada un giovane di 24 anni. Il giovane aveva evidenti tagli riportati alla panciatracce di sangue.

I poliziotti hanno poi ricostruito l’accaduto arrestando Salifu Manjang, 32enne incensurato del Gambia, per tentato omicidio.

Al ferito per fortuna è andata meglio del previsto: ha riportato ferite all’addome e degli sfregi al viso.

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Padova e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Padova (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità