Inseguimento a Padova

Far west sulle strade di Padova, 65enne in fuga cerca di investire un carabiniere

L'uomo, alla guida dopo aver bevuto, stava transitando contromano quando è iniziato l'inseguimento.

Far west sulle strade di Padova, 65enne in fuga cerca di investire un carabiniere
Cronaca Padova, 17 Agosto 2021 ore 19:43

La scorsa notte, a Padova, i carabinieri del n.o.r. e quelli della stazione di Prato della valle insieme al personale della compagnia di intervento operativa del IV battaglione “Veneto” di Mestre, hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza, Zuliani Stefano nato nel 1956, residente a Padova.

Procedeva contromano sulle strade di Padova

L'uomo, notato transitare in via dei Vivarini in senso contrario a quello di marcia consentito, a bordo di una Fiat Panda, alla vista di militari si è dato ad una precipitosa fuga lungo le vie limitrofe, dando inizio ad un lungo inseguimento. L’arrestato, dopo aver forzato un posto di blocco collidendo volontariamente contro l'Alfa Romeo Giulietta dei carabinieri, danneggiandone lo specchietto e cercando di investire uno dei militari, è stato definitivamente bloccato da parte di una ulteriore pattuglia della sezione radiomobile che aveva già bloccato la strada.

Aveva alzato un po' troppo il gomito

Durante le fasi del successivo controllo Zuliani ha opposto resistenza nei confronti dei militari e, sottoposto ad esame alcolemico, ha evidenziato un tasso pari a oltre tre volte quello consentito. Nella circostanza, nessun militare è rimasto infortunato, mentre l'uomo, ubriaco, appena sceso dalla propria autovettura è caduto accidentalmente a terra causandosi una lieve lesione nella zona frontale. Veicolo posto sotto sequestro. L'arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del comando stazione carabinieri di Padova principale in attesa del rito direttissimo, che si è svolto oggi. L'uomo ha patteggiato una pena di tre anni.