Decreto di espulsione

Fanatico islamico “espulso” da Padova e inviato al Cpr di Gradisca d’Isonzo

Un tunisino è stato individuato dalle forze dell'Ordine

Fanatico islamico “espulso” da Padova e  inviato al Cpr di Gradisca d’Isonzo
Padova, 13 Maggio 2020 ore 10:16

Identificato dalla Polizia di Stato un tunisino già attenzionato in passato.

Espulso da Padova un fanatico islamico

Durante un controllo della Polizia di Stato nella città di Padova è stato identificato e fermato Harat Rhimi, 20enne tunisino, già “attenzionato” per il suo fanatismo religioso islamico, emerso durante un periodo di detenzione in carcere e confermato da alcuni post sul suo profilo social.

Con numerosi precedenti penali per spaccio di sostanze stupefacenti, l’uomo era già stato fermato e inviato al Centro per i rimpatri di Gradisca d’Isonzo dal quale però era fuggito durante le rivolte dello scorso gennaio. Nei suoi confronti la Questura di Padova ha emesso un mandato espulsione dal territorio nazionale ed ha nuovamente inviato il tunisino al Cpr di Gradisca d’Isonzo.

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Padova e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Padova (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità