Ricatto a luci rosse

Estorsione ai danni di un sacerdote, indagata una donna a Camposampiero

Ha chiesto soldi per non rivelare la loro relazione

Estorsione ai danni di un sacerdote, indagata una donna a Camposampiero
Cittadella, 04 Marzo 2020 ore 09:57

Estorsione ai danni di un sacerdote, indagata una donna a Camposampiero.

Ricatta un prete: donna indagata

Avrebbe chiesto 15 mila euro per il suo silenzio. Una donna ha chiesto questa somma a un sacerdote minacciando altrimenti di rivelare a tutti la loro relazione.

La vicenda è accaduta qualche mese fa nell’Alta Padovana e, dopo la denuncia del sacerdote, sono ora partite le indagini della procura di Padova. Una donna originaria dell’est Europa è indagata per tentata estorsione.

Il sacerdote aveva già aiutato la donna

La vittima del ricatto è un sacerdote che in passato aveva già aiutato la donna che diceva di trovarsi in difficoltà e con un figlio malato. Il parroco aveva già dato dei soldi alla donna per la sua situazione. Al rifiuto del sacerdote di dargliene altri è scattata l’intimidazione e il tentativo di estorsione.

Il parroco ha denunciato tutto e ora gli accertamenti sono affidati alla Guardia di Finanza di Cittadella coordinata dal pm Sergio Dini.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: