Emergenza Coronavirus

Emergenza sanitaria: a Padova chiudono tre reparti

Interessati i reparti di Hospice pediatrico, chirurgia pediatrica e anestesia pediatrica

Emergenza sanitaria: a Padova chiudono tre reparti
Padova, 06 Marzo 2020 ore 10:03

Emergenza sanitaria: a Padova chiudono tre reparti a causa dei tanti operatori sanitari contagiati.

Il reparto di pediatria in sofferenza

La pediatria dell’Azienda Ospedaliera di Padova è in sofferenza dopo che lunedì 2 marzo scorso un chirurgo e, di conseguenza, altri colleghi del personale sanitario sono risultati positivi al tampone del coronavirus.

Sono stati chiusi per precauzione i reparti di Hospice pediatrico, chirurgia pediatrica e anestesia pediatrica dove arrivano spesso bambini immunodepressi o fragili. Al momento sono in quarantena due chirurghi, un anistesista e un medico di patologia neonatale oltre ad uno specializzando di neurochirugia. Se servirà il direttore sanitario potrà richiamarli a lavoro, ma solo per cause di forza maggiore come prevede la normativa.

Come si fronteggia l’emergenza

L’ospedale ha assunto un centinaio di lavoratori per fronteggiare l’emergenza. Nei prossimi giorni verranno aggiunti posti letto, 12 in rianimazione e 14 agli infettivi, così da non andare in sofferenza e per questo verrà assunto anche altro personale tra medici, infermieri, tecnici di laboratorio e oss.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità