Lutto

E’ morto Alessandro Bolis, sindaco di Carmignano di Brenta a soli 43 anni

Era anche il vicepresidente in Anci Veneto.

E’ morto Alessandro Bolis, sindaco di Carmignano di Brenta a soli 43 anni
Cronaca 22 Febbraio 2021 ore 09:36

Si è spento nella notte derl 20 febbraio 20021 il sindaco di Carmignano di Brenta, Alessandro Bolis, per complicazioni relative alla malattia contro la quale combatteva da circa tre anni.

E’ morto Alessandro Bolis

Alessandro Bolis, 43 anni, stava combattendo da circa tre anni contro un tumore al pancreas che purtroppo non è riuscito a sconfiggere. Se n’è andato con grande serenità, accompagnato dall’affetto dei suoi cari.

Lascia la compagna, Marta e un figlio, Giovanni di soli 5 anni. A novembre dello scorso anno Bolis era stato sottoposto ad un secondo intervento Era al suo secondo mandato ed era stato rieletto con il maggior consenso in tutto il Veneto.

La Giunta, tutti i Consiglieri Comunali e il personale del Comune di Carmignano di Brenta si stringono a Marta e al piccolo Giovanni , alla mamma Lucia e al papà Maurizio ed Enrico.

Cordoglio

Il sindaco di Treviso, Mario Conte, l’ha ricordato sui social scrivendo:

“Come collega, amico e a nome dei vicepresidenti, del direttore e di tutta la struttura di Anci Veneto esprimo il mio profondo cordoglio per la scomparsa del sindaco di Carmignano di Brenta Alessandro Bolis.
Se ne va un grande sindaco che fino alla fine è stato a fianco dei suoi cittadini nonostante la terribile malattia e lo stesso ha fatto con il suo ruolo di vicepresidente in Anci Veneto. Ho avuto la fortuna di conoscerlo e di lavorare con lui e, oltre al suo profilo istituzionale e alla passione messa nel fare il sindaco, mi ha sempre colpito la sua profonda umanità. Non ha mai fatto mancare nemmeno negli ultimi mesi il suo impegno e la sua dedizione all’interno di Anci Veneto fornendo sempre il suo contributo prezioso. Alessandro era una persona perbene e un amico vero: il suo ricordo rimarrà vivo in tutti noi e nella comunità che ha guidato. In questo momento di dolore sono vicino alla famiglia e ai suoi cari”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli