a Padova

Dosi di hashish e cocaina nascoste nel giubbotto, beccato mentre spacciava in stazione

Lo spacciatore è stato arrestato in flagrante, in casa aveva oltre un chilo di hashish

Dosi di hashish e cocaina nascoste nel giubbotto, beccato mentre spacciava in stazione
Pubblicato:

Negli ultimi giorni, i militari del Comando Provinciale di Padova hanno intensificato i controlli nella zona della stazione ferroviaria, e proprio qui hanno colto in flagrante un pusher intento a vendere una dose di sostanza stupefacente ad un acquirente.

Pusher colto in flagrante mentre cede droga ad un acquirente

Le operazioni, condotte sinergicamente dal Gruppo di Padova e dalla Polizia Locale - Reparto di Polizia Giudiziaria, hanno portato all’arresto di un pusher colto in flagrante mentre cedeva sostanze stupefacenti in zona stazione.

L'acquirente, sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di 3 grammi di hashish e quindi segnalato amministrativamente alla Prefettura di Padova.

Le operazioni di polizia sono proseguite con il fermo dello spacciatore, che nascondeva nella tasca interna del giubbotto 5 involucri contenenti cocaina, per un totale di 1,2 grammi, e nella mano destra 4 dosi di hashish, per un peso complessivo di 11,4 grammi.

A casa nascondeva oltre 1 kg di hashish

Il malvivente è stato, poi, condotto presso gli uffici del Reparto per la redazione degli atti e, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso anche di 220 euro in contanti e di un mazzo di chiavi riconducibili alla sua abitazione.

Le successive operazioni di perquisizione domiciliare hanno portato al sequestro di ulteriori 1,1 kg di hashish, confezionati in 3 panetti, altre banconote per un totale di 100 euro e diversi telefoni cellulari.

L'intervento condotto dai Finanzieri di Padova e dalla Polizia Locale rientra nelle ordinarie attività di controllo del territorio e testimonia il continuo impegno del Corpo a tutela della legalità.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali