Carabinieri

Cellulare rubato all'ospedale di Camposampiero "fa il giro" di mezzo Veneto: 38enne denunciato

Il telefono rubato è stato poi usato da utenze intestate a stranieri a Verona, Vicenza e persino a Palermo. Vittima del furto un 77enne di Santa Giustina.

Cellulare rubato all'ospedale di Camposampiero "fa il giro" di mezzo Veneto: 38enne denunciato
Cronaca Cittadella, 19 Dicembre 2020 ore 10:05

Deferito in stato di libertà, P.A., 38enne residente a Borgoricco, per furto aggravato di un telefono cellulare commesso lo scorso 13 luglio all'interno dell'ospedale di Camposampiero.

Cellulare rubato all'ospedale di Camposampiero

La stazione dei Carabinieri di Camposampiero, a conclusione di indagini, ha deferito in stato di libertà, P.A., 38enne residente a Borgoricco, per furto aggravato di un telefono cellulare commesso lo scorso 13 luglio all'interno dell'ospedale di Camposampiero, nei confronti di un 77enne di Santa Giustina in Colle.

Tutti denunciati per ricettazione

Le indagini condotte dai militari hanno permesso di appurare che il telefono oggetto di furto era stato poi utilizzato dalle utenze di H.D. nigeriano di 22 anni residente a Borgetto (Palermo), R.M., nato in Bangladesh nel 1994, residente a Verona, O.O., nigeriano di 41 anni, residente a Vicenza e O.O., nigeriana di 25enne anch'essa residente a Vicenza. Tutti sono stati denunciati per ricettazione.

LEGGI ANCHE:

Rubava le offerte dei fedeli in chiesa: denunciato 35enne veneziano