Piazzola sul Brenta

Caseus Veneti, evento che celebra la qualità: inaugura Zaia

Questo fine settimana il concorso che celebra il patrimonio caseario veneto, evento gratuito con degustazioni guidate, cooking show e mostra mercato che si svolgerà nella massima sicurezza.

Caseus Veneti, evento che celebra la qualità: inaugura Zaia
Padova, 25 Settembre 2020 ore 14:33

Caseus Veneti conferma in tutta sicurezza la 16ª edizione che si terrà, nel parco di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta, sabato 26 e domenica 27 settembre dalle 10:00 alle 19:00.

Eccellenza veneta

Oltre 400 formaggi, 80 caseifici (23 Vicenza, 31 Treviso, 10 Verona,   5 Padova,  8 Belluno,3 Venezia) e un patrimonio tutto da scoprire e gustare, Caseus Veneti conferma in tutta sicurezza la 16ª edizione che si terrà, nel parco di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta, sabato 26 e domenica 27 settembre dalle 10:00 alle 19:00. Un appuntamento che conquisterà grandi e piccini che aprirà il sipario con la premiazione delle 38 categorie casearie valutate dal concorso durante l’inaugurazione prevista sabato 26 settembre alle 10:30 in presenza delle autorità e del presidente della Regione Veneto Luca Zaia. Un percorso a senso unico guiderà i visitatori tra le attività promosse, non solo formaggi e produzioni casearie ma anche pizze, olio, vini, distillati e prodotti tipici. A promuovere la 16ª edizione i Consorzi di Tutela dei formaggi DOP del Veneto: Grana Padano, Asiago, Casatella Trevigiana, Montasio, Monte Veronese, Piave, Provolone Valpadana e Mozzarella STG.

GUARDA QUI IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DELL’EVENTO

Degustazione guidata e gratuita

Una festa dell’arte casearia che spezzerà cuori e palati dei più golosi con il mercato dei formaggi, la mostra dei prodotti tipici e poi le degustazioni guidate di formaggi DOP, pizze con il campione del mondo Gianni Calaon, panini con l’Artista del panino Gianpietro Sartori, e cookingshow che, attraverso le mani di 7 chef, daranno valore alle 8 denominazioni protagoniste dell’appuntamento. Presenti nelle degustazioni anche i grandi consorzi delle bollicine come il Consorzio Prosecco DOC e Asolo Prosecco. Quarantacinque in totale i momenti di degustazioni guidata, tutti gratuiti, che avranno l’obiettivo di informare il visitatore ed avvicinarlo ad una scelta consapevole sulle qualità e caratteristiche dei formaggi Dop e delle grandi produzioni tipiche locali. Il lungo loggiato delle scuderie di Villa Contarini ospiterà i caseifici, grandi protagonisti dell’appuntamento, con i quali i consumatori potranno avere un confronto durante le due giornate e godere, anche in questo caso, dei momenti degustazione promossi.

La novità

Novità dell’edizione 2020 il gemellaggio con la regione Friuli Venezia Giulia dal titolo “Una DOP…Due Regioni” iniziativa sviluppata in collaborazione con l’ERSA e Promoturismo dove si potranno degustare, su prenotazione, abbinamenti di prodotti Veneti e Friulani. Riconfermata anche per l’edizione 2020 l’iniziativa Forme di solidarietà che devolverà a Life Inside, Città della Speranza e Fondazione Lucia Guderzo il ricavato della vendita delle 400 forme di formaggio in concorso. Pensata per i più piccoli l’”Arca di Noè”, che si terrà solo nella giornata di domenica e ospiterà gli animali del territorio da preservare. Per entrambe le giornate rinnovata la collaborazione con Alì supermercati che proporrà, per le due giornate, un corner educativo per i giovani visitatori. Un evento che si terrà rispettando le norme anti covid-19 con ingresso regolato e consentito solo con mascherina indossata, da tenere per tutto il percorso, nonché rilevazione della temperatura. Per agevolare la massima fluidità dei visitatori l’organizzazione ha pensato ad un percorso obbligatorio a senso unico che, a differenza degli altri anni, interesserà anche la parte alberata del parco raddoppiando la superficie di spazio a disposizione dei visitatori che saranno accompagnati lungo tutto il patrimonio culturale di Villa Contarini recentemente restaurato. Un evento ad ingresso gratuito adatto a tutti: amanti del buon cibo, famiglie, critici e curiosi. Tutte le attività sono ad ingresso gratuito, necessarie le prenotazioni sul sito www.caseusveneti.it

6 foto Sfoglia la gallery
Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità