Veggiano

Cane ucciso senza pietà a bastonate in testa: 75enne denunciato

E' successo ieri a Veggiano. L'unico "torto" del povero animale, 8 anni di razza Lhasa Apso, essersi introdotto nel cortile dell'abitazione sbagliata.

Cane ucciso senza pietà a bastonate in testa: 75enne denunciato
Cronaca Padova, 24 Agosto 2021 ore 15:15

Cane ucciso a bastonate in testa perché era entrato nel cortile dell'abitazione di un 75enne ora denunciato per uccisione di animali.

Cane ucciso senza pietà a bastonate in testa: 75enne denunciato

Nella giornata di ieri, lunedì 23 agosto 2021, a Veggiano, i militari della stazione Carabinieri di Sarmeola di Rubano hanno denunciato in stato di libertà per il reato di uccisione di animali, S.G., 75enne residente proprio a Veggiano.

LEGGI ANCHE: Follia di Ferragosto, prende a fucilate un cane: denunciato 69enne maranese

L'anziano ha infatti colpito ripetutamente alla testa, con un bastone di metallo, un cane di piccola taglia e di razza Lhasa Apso di 8 anni, di proprietà di C.I., 19enne anche lui di Veggiano, che ha avuto l'unico torto di introdursi all'interno del cortile dell'abitazione del 75enne.

I colpi inferti senza pietà hanno provocato la morte dell'animale. Il bastone è stato posto sotto sequestro dai militari intervenuti.