Cronaca
Soccorso

Bracieri utilizzati per riscaldarsi: quattro persone intossicate da monossido di carbonio a Padova - Gallery

Le operazioni dei vigili del fuoco di messa in sicurezza della casa sono terminate dopo circa tre ore.

Bracieri utilizzati per riscaldarsi: quattro persone intossicate da monossido di carbonio a Padova - Gallery
Cronaca Padova, 29 Novembre 2020 ore 11:29

La richiesta di soccorso.

La verifica tecnica

Alle 6 circa di sabato 28 novembre 2020, i Vigili del Fuoco sono intervenuti in via Mortise a Padova su richiesta del personale del SUEM per una verifica tecnica a seguito di un’intossicazione da monossido di carbonio. Una persona di 33 anni è stata subito ospedalizzata, successivamente 3 persone si sono recate in pronto per controlli tra cui un bambino di 2 anni.

Controlli tecnici

I Vigili del Fuoco, indossati i presidi anti COVID-19 in quanto risultava una persona positiva, hanno effettuato i controlli tecnici della caldaia, scoprendo successivamente, che il monossido è da attribuirsi all’utilizzo di alcuni bracieri utilizzati per riscaldarsi, rinvenuti all’interno dell’abitazione. Le operazioni dei vigili del fuoco di messa in sicurezza della casa sono terminate dopo circa tre ore.

5 foto Sfoglia la gallery

LEGGI ANCHE:

Tragedia a Pozzonovo: precipita un ultraleggero, deceduto il pilota