Menu
Cerca
Carabinieri

Baby spacciatori di hashish e marijuana a Stanghella, Boara e Vescovana: due denunce

Nei guai S.W.K., 23enne di Santo Domingo residente a Stanghella e M.E.P., 17enne residente a Stanghella, studente incensurato.

Baby spacciatori di hashish e marijuana a Stanghella, Boara e Vescovana: due denunce
Cronaca Monselice, 07 Aprile 2021 ore 17:30

Deferiti in stato di libertà per il reato di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio in concorso due giovani di 23 e 17 anni.

Baby spacciatori di hashish e marijuana, due denunce

Nella giornata di oggi, mercoledì  aprile 2021, a Vescovana, i militari della locale stazione, dopo indagini ulteriori delegate dalla Procura minorile di Venezia, hanno deferito in stato di libertà per il reato di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio in concorso:

  • S.W.K., 23enne di Santo Domingo residente a Stanghella, con precedenti per reati contro il patrimonio
  • M.E.P., 17enne residente a Stanghella, studente incensurato

A seguito della perquisizione locale e personale eseguita presso l’abitazione di quest’ultimo sono stati trovati e sequestrati due grammi di sostanze stupefacenti hashish, 5 semi di canapa, uno spinello e un bilancino di precisione.

I due ragazzi sono ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana per complessivi 3 chili circa, per un periodo compreso dal 2017 al 2020 a Stanghella, Boara e Vescovana.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli