Masi

Ancora un incendio al mobilificio “Fratelli Casarotti”: si ipotizza l’origine dolosa

A luglio un altro rogo, sempre di origine dolosa.

Ancora un incendio al mobilificio “Fratelli Casarotti”: si ipotizza l’origine dolosa
Padova, 11 Agosto 2020 ore 12:39

Ancora in fiamme il mobilificio “Fratelli Casarotti” a Masi. Si tratta del secondo episodio in un mese; i vigili del fuoco ipotizzano possa trattarsi di un incendio doloso.

Secondo incendio in un mese al mobilificio “Fratelli Casarotti

Incendio nello stabilimento in via Settepertiche: fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Il rogo è andato avanti tutta la notte. Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco di Rovigo e Abano. Le fiamme hanno avuto origine da un autocarro Fiat Iveco carico di mobili pronti per essere consegnati. Il particolare inquietante risiede nel fatto che si tratta del secondo episodio in un mese nel mobilificio.

Il primo episodio

Nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 luglio 2020 si era verificato un altro rogo nel mobilificio. I rilievi effettuti hanno evidenziato che intorno al capannone erano presenti evidenti tracce di benzina e liquidi infiammabili, a testimonianza del dolo.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità