Eccellenza medica

All’ORL di Cittadella il primo impianto cocleare dell’Ulss 6 Euganea

Si tratta di una sorta di orecchio “elettronico” in grado di ripristinare l’udito in persone con sordità profonda

All’ORL di Cittadella il primo impianto cocleare dell’Ulss 6 Euganea
Cittadella, 17 Giugno 2020 ore 11:36

A Cittadella il primo impianto coclerare dell’Ulss euganea su un paziente con sordità.

L’ORL di Cittadella si conferma centro di riferimento per la cura dei pazienti affetti da sordità

Si chiama impianto cocleare, una sorta di orecchio “elettronico” in grado di ripristinare l’udito in persone con sordità profonda e per le quali i tradizionali apparecchi acustici non ottengono il risultato voluto. In Ulss 6 Euganea il primo impianto di questo tipo è stato eseguito a inizio marzo dal dottor Antonio Faita all’Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Cittadella, su un paziente di 56 anni che soffriva di una grave ipoacusia neurosensoriale sin dalla giovane età.

“Il paziente si è rivolto presso il nostro centro – racconta il dottor Faita – e ha ricevuto una valutazione multidimensionale che prevede gli accertamenti audiometrici specifici, la diagnostica per immagini, la valutazione psichiatrico-motivazionale e la valutazione logopedica. Si è optato così per l’impianto cocleare, con il paziente che ha tollerato senza problemi l’intervento e dopo sole 48 è stato dimesso”. Dopo il momentaneo stop dettato dall’emergenza Covid-19, lo scorso 7 maggio l’impianto è stato attivato con successo e in piena sicurezza. “Il paziente ha cominciato a sentire i primi suoni – aggiunge il dottor Faita – e ora potrà iniziare la riabilitazione logopedica per ‘imparare’ nuovamente le parole e la comunicazione complessa”.

Con questo primo impianto cocleare, l’ORL di Cittadella diretta dal dottor Riccardo Artico si conferma centro di riferimento per la cura e il trattamento dei pazienti affetti da sordità. Qui, sono state eseguite nell’ultimo anno circa 60 procedure chirurgiche nell’adulto e nel paziente pediatrico, e ben 1900 valutazioni per sordità comprensive di esami audiometrici di primo e secondo livello.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità