Cittadella

Addio a Margaret, infermiera 47enne che ha salvato la vita a molti bambini

Amava essere a fianco di chiunque ne manifestasse il bisogno, e prima di sposarsi era stata in missione umanitaria negli angoli più poveri del mondo.

Addio a Margaret, infermiera 47enne che ha salvato la vita a molti bambini
Cittadella, 01 Settembre 2020 ore 14:14

Ha lottato fino all’ultimo contro la malattia.

Un grande cuore

Diverse le comunità in lutto per la morte di Margaret Zorzo, 47 anni, infermiera al reparto di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Cittadella. Una donna che ha lottato fino all’ultimo contro una malattia, senza mostrare mai segni di debolezza. Era nota per il suo grande impegno nel voler salvare le persone bisognose e i bambini, tant’è che negli anni aveva preso parte alle missioni umanitarie assieme a “Medici con l’Africa Cuamm” e con Emergency.

Grande lavoratrice

L’Ulss 6 Euganea si è unita al cordoglio per la prematura scomparsa di Margaret Zorzo e, sui social, ha scritto:

“Sempre dedita al lavoro e alla cura del prossimo. Originaria di Tombolo e residente a San Martino di Lupari, Margaret era da tempo in condizioni di salute che non lasciavano più alcuna speranza, ma fino all’ultimo vissuto la malattia con ritegno e compostezza, com’era nella sua natura. Amava essere a fianco di chiunque ne manifestasse il bisogno, e prima di sposarsi era stata in missione umanitaria negli angoli più poveri del mondo. In Guatemala, assieme a Medici con l’Africa Cuamm, e in Sudan, con Emergency. Alla fine si è dovuta arrendere a una malattia più grande di lei, ma l’ha fatto con dignità, e il ricordo di lei rimane inestinguibile per i colleghi di reparto e dell’Ulss 6 Euganea tutta, vicini oggi al dolore di Francesco, marito di Margaret, e dei piccoli figli Filippo Elia e Ilaria“.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità