Vaccino Covid

Vaccino covid, scarseggiano le prenotazioni nel padovano

Tanti i posti disponibili anche nel mese di luglio per chi deve ancora ricevere la prima dose.

Vaccino covid, scarseggiano le prenotazioni nel padovano
Attualità Padova, 14 Luglio 2021 ore 16:49

La campagna vaccinale contro il covid-19 prosegue senza sosta e, come dimostrano i dati nazionali, l'obiettivo del mezzo milione di dosi somministrate al giorno è quotidianamente raggiunto nonostante l'allarme per la possibile mancanza di scorte durante l'estate, minimizzato però dal commissario Figliuolo. In provincia di Padova, tuttavia, le liste di prenotazione tendono ad assomigliare a una forma di gruviera, con numerosi buchi dovuti ai mancati appuntamenti da parte di chi deve ancora ricevere la prima dose di vaccino.

Vaccino covid a Padova

Nelle prossime due settimane, sino alla fine di luglio, sono 26.057 gli appuntamenti per la prima dose di vaccino anti-Covid complessivamente prenotati nelle sedi vaccinali di Padova e provincia (7.158 nel mese di agosto). Al momento, gli appuntamenti ancora prenotabili per la prima dose sono 85.524, con disponibilità di posti anche in questo mese di luglio. Resta forte l’appello dell’Ulss 6 Euganea ad aderire alla campagna vaccinale, che ad oggi può contare anche sulla collaborazione attiva di 62 farmacie territoriali nelle quali sono già cominciate le somministrazioni.

Aggiornamento varianti

Per quanto riguarda le varianti, rimane sotto controllo la situazione dei cluster di cui vi avevamo parlato nei giorni scorsi, che continuano a essere monitorati dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica. Si segnalano nuovi casi isolati di positività al tampone, per i quali si sta procedendo con il tracciamento e lo screening dei contatti, oltre che con il sequenziamento per l’individuazione di eventuali varianti.