Menu
Cerca
La visita dell'assessore

Le foto del sopralluogo al cantiere del VGP Park Padova

Soddisfazione per il recupero di un sito dismesso da anni e per le soluzioni adottate che assicurano la sostenibilità dell’intervento.

Le foto del sopralluogo al cantiere del VGP Park Padova
Attualità Padova, 11 Maggio 2021 ore 16:40

L’assessore alle attività produttive Antonio Bressa visita il cantiere del VGP Park Padova accompagnato dai massimi dirigenti di VGP Italy.

Le foto del sopralluogo al cantiere del VGP Park Padova

Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori di costruzione delle infrastrutture logistiche/produttive del VGP Park Padova che sorgerà in Zona Industriale, a breve distanza dalla tangenziale e dai caselli autostradali della A4 e della A13.

Questa mattina, martedì 11 maggio 2021, l’assessore alle attività produttive del Comune di Padova Antonio Bressa ha compiuto una visita al cantiere appena avviato accompagnato dal Country Manager di VGP Italy Agostino Emanuele, dal COO Jonathan Watkins e da Lorenzo Pallotta, Development Manager e Massimo Vicenzino, Construction Project Manager che hanno illustrato le attività a livello italiano ed europeo di VGP e le caratteristiche d’avanguardia dell’hub in corso di realizzazione nella città del Santo.

Il progetto

In particolare è stato sottolineato che il nuovo VGP Park di Padova nasce su una superficie di circa 50.000 mq recuperando un’area precedentemente occupata da uno stabilimento industriale oramai dismesso da anni. Una soluzione che aumenta i livelli di sostenibilità dell’intervento che non consuma nuovo terreno verde, e dall’altra riqualifica un sito altrimenti soggetto a possibile degrado.

Naturalmente gli edifici logistici/produttivi in costruzione nel VGP Park Padova saranno di ultimissima generazione sia per quanto riguarda gli aspetti di efficienza energetica che per le caratteristiche specifiche richieste dal settore logistico/produttivo.

Le congratulazioni dell'assessore

L’assessore Antonio Bressa si è congratulato per la qualità del progetto e per la scelta, appunto, di un’area già edificata ma in disuso che sarà così recuperata, una soluzione che può essere un importante esempio per le altre aree con caratteristiche simili presenti nella zona industriale di Padova.

I lavori del nuovo complesso logistico proseguiranno senza interruzioni nei prossimi mesi con l’obiettivo di consegnare ai conduttori gli immobili prima della fine dell’anno.

5 foto Sfoglia la gallery