Patrimonio UNESCO

Dopo il riconoscimento dell'UNESCO parte il piano per promuovere Padova

Gli assessori Antonio Bressa e Andrea Colasio hanno incontrato questa mattina le associazioni di categoria.

Dopo il riconoscimento dell'UNESCO parte il piano per promuovere Padova
Attualità Padova, 29 Luglio 2021 ore 19:38

Gli assessori Antonio Bressa e Andrea Colasio hanno incontrato questa mattina le associazioni di categoria partner del Distretto del Commercio di Padova. Presenti in particolare i rappresentanti di Ascom Confcommercio, Confesercenti, APPE, Confartigianato e con loro Roberto Crosta, Direttore della Camera di Commercio. All'ordine del giorno il coinvolgimento del tessuto economico della città, a partire dalle attività commerciali, i pubblici esercizi e le attività artigianali nella strategia di promozione di Padova dopo il riconoscimento UNESCO.

La strategia di comunicazione e le iniziative

Dichiara l’assessore Antonio Bressa: "Un importante incontro nel quale abbiamo condiviso con i presenti la strategia di comunicazione che si intendiamo sviluppare nei prossimi mesi sul piano locale e nazionale, ma soprattutto abbiamo concordato una serie di iniziative che permetteranno alle attività economiche di essere protagoniste della campagna UNESCO. Coinvolgere tutta la città è strategico per noi ancor più su un tema che dà e darà incredibile visibilità a Padova; inoltre commercianti ed esercenti saranno tra i principali beneficiari dell'indotto economico dato da questa prestigiosa nomina. Lavoreremo sullo sviluppo della capacità di accoglienza turistica dei negozi e delle attività del centro storico, dalla comunicazione destinata agli stranieri, alla caratterizzazione coordinata dell'aspetto dei negozi lungo gli itinerari che collegano i diversi siti. Condivisa la strategia le diverse azioni inizieranno già nel corso dell'estate intensificandosi poi nell'autunno e passando per il Natale, durante il quale le tante iniziative attrattive si collegheranno alla comunicazione del nostro patrimonio artistico culturale. Siamo di fronte a una grande occasione di valorizzazione della città e vogliamo sfruttarla a pieno."

"Grande orgoglio per Padova"

Aggiunge l’assessore Andrea Colasio: "Padova Urbs Picta, grande orgoglio per Padova, rappresenta anche una grande opportunità per aumentare gli arrivi e le presenze turistiche in città. Tra gli obiettivi su cui ci stiamo impegnando c’è quello di fare in modo che i soggiorni a Padova possano durare in media qualche giorno in più: per questo stiamo predisponendo tutti gli strumenti che permettano di sviluppare un'offerta integrata, in grado di valorizzare la città nel suo complesso e renderla quindi più attrattiva. Chi visita la città potrà soffermarsi e approfondire i tanti luoghi coinvolti che sono distribuiti in tutto il centro storico e che noi promuoveremo con una grande strategia di comunicazione nazionale."