Padova

Carabinieri, il video della visita del comandante generale Luzi alle Legione Veneto

Il Generale è stato ricevuto dalle principali autorità civili e militari patavine, poi si è spostato a Venezia.

Attualità Padova, 05 Agosto 2021 ore 21:00

Il Comandante Generale dell’Arma dei carabinieri, generale di corpo d’armata Teo Luzi, dopo essere stato accolto all’aeroporto Marco Polo di Venezia dal comandante interregionale carabinieri Vittorio Veneto, generale di corpo d’armata Antonio Paparella, è giunto in visita al Comando Legione Veneto.

Carabinieri, il video della visita del comandante generale

Questa mattina il Comandante Generale dell’Arma dei carabinieri, generale di corpo d’armata Teo Luzi, dopo essere stato accolto all’aeroporto Marco Polo di Venezia dal comandante interregionale carabinieri Vittorio Veneto, generale di corpo d’armata Antonio Paparella, è giunto in visita al Comando Legione Veneto, dove è stato ricevuto dal comandante Giuseppe Spina, da tutti i comandanti provinciali e dai comandanti dei reparti dell’organizzazione speciale dell’Arma del Veneto, assieme a una rappresentanza di marescialli, brigadieri, appuntati e carabinieri, ai quali ha rivolto un saluto esprimendo parole di apprezzamento per il proficuo lavoro a presidio della legalità sul territorio veneto, facendo cenno anche all’abnegazione e la solerzia dimostrata a favore della popolazione nella gestione della grave crisi legata alla pandemia.

Carabinieri, il video della visita del comandante generale Luzi alle Legione Veneto

Nella circostanza il comandante generale ha incontrato per un saluto anche le autorità provinciali patavine, in particolare il sindaco di Padova, dott. Sergio Giordani, il procuratore capo della Repubblica di Padova, dott. Antonino Cappelleri, il presidente del tribunale di Padova, dott.ssa Caterina Santinello, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, col. Michele Esposito e il capo di stato maggiore del comando forze operative nord, generale di brigata Giovanni Parmigiani.

Poi a Venezia

Subito dopo avere firmato il registro d’onore della Legione è partito alla volta di Venezia per rendere visita al 4° Battaglione carabinieri Veneto di Mestre (VE), dove è stato ricevuto dal comandante, il tenente colonnello Marco Piccoli, non prima di essersi fermato per un breve saluto ai militari della tenenza carabinieri di Mira.

Anche la visita al 4° Battaglione Carabinieri di Mestre è stata occasione per un saluto al personale del reparto e alle autorità della provincia di Venezia. Erano presenti il prefetto di Venezia, Dott. Vittorio Zappalorto, il procuratore generale della Repubblica presso la corte d’appello reggente, Dott. Giancarlo Buonocore, il presidente del tribunale di Venezia, Dott. Salvatore LAGANA’, il Questore di Venezia, Dott. Maurizio MASCIOPINTO, il Comandante Interregionale dell’Italia Nord Orientale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Bruno BURATTI, il Comandante Regionale Veneto della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Giovanni MAINOLFI.

Terminati gli incontri, l’alto ufficiale ha raggiunto l’aeroporto Marco Polo di Venezia per fare rientro nella capitale.