Attualità
Onorificenza

"Maestro del Lavoro": in provincia di Padova insigniti due dipendenti di Poste Italiane

Sono il direttore dell’ufficio postale di Conselve, Antonio Costanzo e Narciso Fiscon, padovano, responsabile dell’amministrazione del personale presso la sede Nord Est di Poste Italiane.

"Maestro del Lavoro": in provincia di Padova insigniti due dipendenti di Poste Italiane
Attualità Padova, 04 Maggio 2022 ore 14:59

Per il tredicesimo anno consecutivo Poste Italiane partecipa con i suoi dipendenti al conferimento dell’onorificenza “Stelle al Merito del Lavoro”, assegnata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

"Maestro del Lavoro": in provincia di Padova insigniti due dipendenti

La Commissione nazionale istituita dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha deciso di assegnare, sulla base dei requisiti posseduti dagli interessati, ai dipendenti del Gruppo Poste Italiane 58 Stelle al Merito, su tutto il territorio nazionale, in rappresentanza della maggior parte dei mestieri presenti in azienda.

In provincia di Padova il prestigioso titolo di “Maestro del Lavoro” verrà conferimento formalmente per meriti “di perizia, laboriosità e buona condotta morale” in Prefettura a Antonio Costanzo, direttore dell’ufficio postale di Conselve ed a Narciso Fiscon, padovano, responsabile dell’amministrazione del personale presso la sede Nord Est di Poste Italiane.

Antonio Costanzo vive a Rovigo ed è direttore dell’ufficio postale di Conselve da circa quattro anni, lavora in Poste Italiane dal 1982 ed ha diretto anche gli uffici di Este e Montagnana; si è occupato per alcuni anni della formazione dei nuovi sportellisti della provincia di Venezia.

Le Stelle al Merito sono concesse ogni anno alle lavoratrici e ai lavoratori dipendenti di Aziende pubbliche e private, con età minima di 50 anni e anzianità lavorativa continuativa di almeno 25. La metà delle onorificenze è riservata a coloro che hanno iniziato l’attività dai livelli contrattuali più bassi e si sono distinti per il loro contributo umano e professionale in azienda.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter