Menu
Cerca
Il progetto

Il lean system entra in classe grazie alla società di consulenza padovana

Dal 19 marzo gli studenti dell’Itis Silvio De Pretto di Schio avranno la possibilità di apprendere i fondamenti del metodo Toyota per migliorare i processi aziendali.

Il lean system entra in classe grazie alla società di consulenza padovana
Altro Padova, 18 Marzo 2021 ore 17:06

Come si può insegnare l’efficientamento dei processi aziendali nelle aule di scuola, rendendo il tema interessante per i ragazzi degli istituti superiori? Il progetto appena lanciato da auxiell, società di consulenza padovana leader nella trasformazione in chiave lean, raccoglie questa sfida.

Il lean system entra all’Itis

Il progetto vedrà l’inedita collaborazione tra auxiell e l’ITIS Silvio De Pretto di Schio, dove la società specializzata nella complete lean transformation si confronterà con un gruppo selezionato di 17 studenti delle classi quarte e quinte a cui era stata presentata l’opportunità.

I ragazzi avranno l’occasione di apprendere in aula, ma soprattutto sul campo, i fondamenti del metodo lean grazie a Luca Fortunato, Account Relationship Leader di auxiell ed ex studente proprio dell’ITIS scledense, che – insieme a Giacomo Vettore, Value Delivery Manager di auxiell – guiderà i 6 moduli previsti per un totale di 21 ore d’insegnamento, durante le quali approfondirà le tematiche della riduzione degli sprechi nelle catene del valore, nell’organizzazione e nella gestione di tutte le attività logistiche e produttive di un’impresa.

Gli studenti potranno così entrare in contatto con i principi lean, che prevedono una trasformazione dell’impresa in senso ‘snello’, amplificando l’efficienza dei processi e minimizzando gli sperperi, in un’ottica di continuo miglioramento. Il primo modulo sarà un’introduzione in cui auxiell spiegherà l’evoluzione dei sistemi produttivi, il Toyota Production System, la Lean Production, il Lean system e i principi dell’auxiell lean system.

A partire dal secondo incontro, le attività saranno per la maggior parte pratiche, volte a garantire l’interiorizzazione dei principi e l’acquisizione di tecniche, metodi e strumenti appresi durante gli incontri.

Il progetto non si ferma solo alla teoria: gli studenti avranno la preziosa opportunità di visitare, guidati dagli esperti auxiell, aziende che fungono già da esempio in questo settore. Le visite mirano a spingere gli studenti a integrare le competenze apprese in aula con le competenze tecniche e di processo applicate sul campo e offriranno l’opportunità di presentarsi alle imprese del territorio per un eventuale stage di alto livello, all’interno del loro percorso di alternanza scuola lavoro.

“Ringrazio auxiell per l’opportunità fornita agli studenti – ha dichiarato Giovanni Rizzi, Dirigente Scolastico dell’Istituto -. Questo tipo di interventi sono molto utili per i ragazzi, che hanno modo di scoprire di più sul mondo del lavoro che li attende, toccando con mano che non esistono situazioni di non-migliorabilità”.

“È stato entusiasmante incontrare i ragazzi e condividere la passione per il miglioramento dei processi applicando il lean system – ha commentato Luca Fortunato di auxiell -, oltre che emozionante tornare nella mia vecchia scuola. Sono certo che l’incontro finale con le aziende offrirà occasioni di crescita importante agli studenti”.

La prima parte dell’iniziativa inizierà il 19 marzo e sarà svolta in DAD.

About auxiell

Fondata nel 2005, auxiell è una società di consulenza con sede a Padova specializzata nella Complete Lean Transformation, ovvero nel supportare le aziende nell’incrementare le proprie performance e la redditività, eliminando gli sprechi in tutti i processi attraverso il lean system.

Nata dall’esperienza maturata in Unox, società leader nei forni professionali che ha attuato tra i primi la trasformazione del sistema produttivo, auxiell oggi è attiva nei più svariati settori industriali italiani ed esteri (automotive, climatizzazione, elettronica, macchine per l’agricoltura, elettrodomestici, legno, ascensoristica e molti altri), nei servizi, ma anche nella pubblica amministrazione e nella sanità.

Conta più di 30 consulenti, ha al suo attivo centinaia di clienti e opera in Italia, Messico (dove ha una propria filiale), USA, Brasile, Cina, Romania e altri Paesi dell’UE.

Nel corso degli ultimi anni auxiell si è contraddistinta non solo come punto di riferimento per la lean transformation di processi operativi, di vendita e sviluppo, ma anche come vera eccellenza nelle tematiche relative agli ambiti strategy deployment (hoshin kanri) e lean accounting, affiancando all’attività consulenziale quella co-editoriale (co-pubblicando in italiano testi di riferimento nel panorama internazionale quali ad esempio “Hoshin kanri for the lean enterprise” di Thomas Jackson e “The lean CFO” di Nick Katko) e avviando collaborazioni con i massimi esperti mondiali sulle tematiche in questione – tra cui i già citati autori Jackson e Katko, che affiancano auxiell in attività di formazione (numerosi sono i workshop organizzati) e di consulenza.