Il dato padovano

Decessi nel Padovano: l’aumento rispetto allo scorso anno TUTTI I NUMERI

Tutti i comuni di cui l'Istat ha comunicato i dati aumentano il numero dei decessi.

Decessi nel Padovano: l’aumento rispetto allo scorso anno TUTTI I NUMERI
Padova, 03 Aprile 2020 ore 15:57

Nei primi 21 giorni di marzo l’incremento dei decessi monitorati dall‘Istat rispetto al 2019 (che in alcune zone del Nord Italia, come Bergamo, sono più che quadruplicati) è netto anche nel Padova. L’incidenza delle vittime del Coronavirus appare evidente.

La mortalità in provincia di Padova aumenta

Dai dati diffusi dall’Istat risalta come nei comuni padovani la mortalità nel mese di marzo sia cresciuta pressoché in tutti i comuni. Un aumento che si attesta intorno ad una media del 200%. Il comune in cui l’aumento è più marcato è quello di Maserà di Piave dove i morti sono passati da 1 a 6. Aumenti importanti anche a Casalserugo e Merlara balzata agli onori per il cluster della casa di riposo. Nel comune della Bassa i morti sono passati da 2 a 9. C’è da considerare inoltre che i dati in nostro possesso si riferiscono solo ai primi 21 giorni del mese di marzo per cui i dati sono destinati ad essere ancora più drammatici.

Come vengono analizzati i dati e le fonti

“L’Istat produce e diffonde statistiche di mortalità sulla base di fonti diverse, ognuna con peculiarità e finalità proprie. Riguardo alle statistiche demografiche relative ai decessi, vengono prodotti e diffusi dati sia da fonte stato civile sia da fonte anagrafica, con cadenza mensile ed annuale. I decessi di fonte anagrafica fanno riferimento alla popolazione iscritta in Anagrafe, cioè alla ‘popolazione residente’, indipendentemente da dove il decesso sia avvenuto (Italia o estero). I decessi di fonte stato civile si riferiscono invece alla ‘popolazione presente’, quindi ai decessi avvenuti in Italia di qualsiasi cittadino italiano o straniero. Le statistiche di mortalità per causa derivano dalla “Indagine su decessi e cause di morte” e si basano sulle certificazioni delle cause di morte effettuate dai medici (DPR 285 del 1990), che devono essere fatte pervenire agli Uffici di Stato Civile dei Comuni”.

 

 

 

 

marzo 2019 marzo 2020 incremento incremento %
Arzergrande 1 4 3 300
Battaglia Terme 0 4 4
Borgoricco 4 7 3 75
Campodarsego 3 10 7 233,3
Casale di Scodosia 3 8 5 166,7
Casalserugo 1 5 4 400
Cervarese Santa Croce 1 3 2 200
Conselve 10 13 3 30
Limena 2 4 2 100
Lozzo Atestino 0 4 4
Maserà di Padova 1 6 5 500
Merlara 2 9 7 350
Montagnana 16 17 4 6,3
Piazzola sul Brenta 3 10 7 233,3
San Giorgio in Bosco 3 5 2 66,7
Santa Giustina in Colle 1 4 3 300
Villa Estense 0 3 3
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità