Solidarietà Covid-19

Cortina 2021 per l’Ospedale di Belluno: un successo l'asta coi "cimeli" dei campioni

Dal casco Dainese autografato da Sofia Goggia, agli scarponi da sci Lange disegnati appositamente per Kristian Ghedina.

Cortina 2021 per l’Ospedale di Belluno: un successo l'asta coi "cimeli" dei campioni
10 Aprile 2020 ore 12:29

Grande successo per l’iniziativa di fundraising promossa da Fondazione Cortina 2021 per supportare l’Ospedale di Belluno – AULSS 1 Dolomiti, in prima linea nella battaglia contro il Coronavirus.

Dalle 12 di oggi, venerdì 10 aprile 2020, sono partite le offerte

Per sostenere dell’ospedale di Belluno! Fondazione Cortina 2021 ha deciso, insieme agli atleti locali, di sostenere la principale struttura sanitaria provinciale con un’asta benefica capace di garantire un contributo economico in questa complessa fase che tutto il territorio sta attraversando.

In palio, questa volta, ci sono cimeli appartenuti a giovani atleti ampezzani degli sport invernali e agli Ambassador dei prossimi Mondiali, insieme a prodotti e attrezzature sportive forniti dai partner di Fondazione Cortina 2021.

Un successo l’asta coi “cimeli” dei campioni

Tra i pezzi più pregiati che sarà possibile accaparrarsi ci sono il casco Dainese autografato da Sofia Goggia, gli scarponi da sci Lange disegnati appositamente per Kristian Ghedina, il pettorale di gara indossato sulla Streif di Kitzbühel in Coppa del mondo da Silvano Varettoni e la divisa indossata ai Giochi olimpici invernali di Pyeongchang da Anna Comarella.

Tutti sul sito charitystars, ora, per far vincere la solidarietà: tantissimi pezzi sono già andati a ruba, ma ci sono ancora tante “chicche”!

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei