Lieto fine

Ritrovato il 16enne scomparso ieri, era in stazione a Verona

La sua bici legata a un palo della stazione di Monselice ha dato un impulso alle ricerche: le immagini delle telecamere di sorveglianza poi...

Ritrovato il 16enne scomparso ieri, era in stazione a Verona
Glocal news 19 Agosto 2021 ore 09:30

Alla fine è arrivato il lieto fine: il 16enne di Monselice, Matteo Trivellato è stato ritrovato a Verona in stazione. Stesso esito positivo per un'altra persona scomparsa, la 34enne sparita da Padova la mattina del 3 agosto: lei era ad Asiago.

Ritrovato il 16enne scomparso ieri, era in stazione a Verona

Sono stati trovati entrambi lo stesso giorno e alla stessa ora i due scomparsi veneti che avevano fatto perdere le loro tracce. La 34enne Luisa era sparita il 3 agosto dalla sua abitazione di via Galante a Padova, Matteo Trivellato, invece, 16 anni, aveva abbandonato la sua Monselice e l'appello dei famigliari era partito immediatamente.

Aveva lasciato un messaggio

La prima è stata trovata dai Carabinieri ad Asiago, il giovane, invece, era in stazione a Verona e nello scalo ferroviario ci era arrivato con un treno proveniente da Milano. La 34enne aveva fatto perdere le tracce, si apprende dal Corriere, dopo un litigio con i genitori. Il ragazzino, invece, aveva lasciato un biglietto in cui avvisava i famigliari che sarebbe andato a consumare la colazione al Mc Donald's insieme a un'amica. Ma in quel fast food non ci era mai andato.

Forse aveva litigato con i genitori

E sembra che poco prima di scrivere il messaggio avesse avuto un litigio con i genitori. A guidare gli inquirenti è stata la sua bicicletta, legata a un palo alla stazione di Monselice. Poi, consultando le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza si era osservato il 16enne mentre saliva su un treno. E a quel punto grazie all'ausilio della Polizia ferroviaria si è seguita la pista giusta che ha condotto i ricercatori al ragazzo.