Glocal news
Azzurro olimpiade

Jacobs e Tamberi fanno la storia a Tokyo 2020: tanto Veneto nelle loro imprese

Le due fresche medaglie d'oro nei 100 metri e nel salto in alto sono entrambe tesserate per le Fiamme Oro Padova.

Jacobs e Tamberi fanno la storia a Tokyo 2020: tanto Veneto nelle loro imprese
Glocal news 02 Agosto 2021 ore 10:53

Nei due storici successi di ieri alle Olimpiadi di Tokyo 2020 c'è anche molto Veneto.

Jacobs e Tamberi fanno la storia a Tokyo 2020

Due imprese che resteranno nella storia dell’atletica e più in generale dello sport italiano, quelle di Gianmarco Tamberi nel salto in alto e di Marcell Jacobs nei 100 metri! Ieri, domenica 1 agosto 2021, le imprese dei due atleti azzurri alle Olimpiadi di Tokyo 2020 hanno emozionato ed entusiasmato milioni di connazionali.

E in questi due incredibili successi c'è anche tanto Veneto. Già perché Gianmarco Gimbo Tamberi, atleta marchigiano medaglia d'oro nel salto in alto (2,37 m), era tesserato prima con l’Atl-Etica San Vendemiano (Treviso) ed è entrato da poco nelle Fiamme Oro Padova. Solo cinque anni fa un drammatico infortunio ne aveva messo a rischio la carriera.

"Vincere un oro olimpico, dopo quell’infortunio tremendo a pochi giorni dalle Olimpiadi di Rio, vale più di qualsiasi altra cosa”, ha detto dopo il trionfo Tamberi.

Jacobs e Tamberi fanno la storia a Tokyo 2020: tanto Veneto nelle loro imprese

"Uragano" Jacobs

Poco dopo il suo oro, è arrivato quello di Marcell Jacobs, anche lui corridore delle Fiamme Oro Padova, che ha dominato nella regina delle gare dell’atletica diventando l’uomo più veloce di tutti con un tempo di 9’’80. Primo italiano in 125 anni di Olimpiadi ad aver partecipato alla finale dei 100 metri.

Jacobs è nato 26 anni fa a El Paso in Texas, da madre italiana (Viviana Masini) e padre texano di stanza nella caserma vicentina Ederle, ma è cresciuto in Italia con l'atletica nel sangue.

Oltre ai complimenti del presidente della Regione, Luca Zaia, anche il sindaco di Padova, Sergio Giordani, ha voluto celebrare l'impresa dei due ragazzi azzurri:

Giornata incredibile per lo sport padovano e italiano! Un’emozione indescrivibile per l'impresa di Marcell Jacobs nei 100 metri e di Gianmarco Tamberi nel salto in alto, entrambi Fiamme Oro Padova che oggi portano a casa 2 medaglie d'oro storiche per il nostro paese. Siamo orgogliosi di voi come di tutti gli atleti e tutte le atlete del nostro paese che ci stanno rappresentando alle olimpiadi Tokyo 2020. Vi dobbiamo tantissimi grazie!

Il bronzo dei "quattro moschettieri" del nuoto

Altra grande prestazione infine per i ragazzi della staffetta 4x100 misti, con protagonista il vicentino Thomas Ceccon, assieme ai compagni Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi, che hanno concluso l’ultima gara di Tokyo 2020 nel migliore dei modi: un tempo che è valso non solo il bronzo e prima medaglia nella storia in questa categoria, ma anche il nuovo record italiano (3’29’’17).

"Una staffetta pazzesca per i “quattro moschettieri” del nuoto e per Thomas, già argento nella 4x100 stile libero! Congratulazioni!", il post del Governatore Zaia.

8 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter