Turismo

Bandiere blu: il Veneto a quota 9, c’è la new entry Porto Tolle

Tra i 12 nuovi comuni che sono entrati nella prestigiosa lista c'è anche la località rodigina

Bandiere blu: il Veneto a quota 9, c’è la new entry Porto Tolle
Glocal news 15 Maggio 2020 ore 10:45

Dopo Rosolina Mare ed Albarella, anche Boccasette, frazione di Porto Tolle, entra nella lista delle spiagge più belle della penisola. E’ la nona spiaggia del Veneto premiata con la bandiera blu.


Storico riconoscimento per Porto Tolle: arriva la bandiera blu

Sono 12 i comuni new entry nella lista delle Bandiere Blu, tra di essi spicca Porto Tolle, che si aggiunge a Rosolina tra le spiagge della provincia di Rovigo.

“Una notizia positiva, un segnale incoraggiante che ci auguriamo sia di buon auspicio per la riapertura delle attività turistiche, alla quale stiamo lavorando con tutte le nostre forze”.

Così l’assessore regionale al turismo, Federico Caner, saluta l’assegnazione da parte di FEE Italia alle spiagge venete di ben nove Bandiere Blu. La nona è stata attribuita per la prima volta quest’anno alla spiaggia di Porto Tolle, in provincia di Rovigo, e va ad aggiungersi a quelle di Bibione, Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino-Treporti, Lido di Venezia, Sottomarina e Rosolina.

La soddisfazione dell’assessore per l’inserimento di Porto Tolle

“Complimenti all’Amministrazione, alla comunità e agli operatori turistici del Comune di Porto Tolle per il prestigioso risultato conseguito – afferma Caner – ma un plauso va rivolto anche a tutte le altre realtà che hanno saputo confermare gli standard di qualità raggiunti in passato. Praticamente sugli oltre cento chilometri di costa veneta sventola la Bandiera Blu, a conferma del nostro impegno, in collaborazione con tutta la filiera di settore, a perseguire un turismo sostenibile e di qualità in un ambiente salutare e accogliente”.

Ora serve l’attenzione del Governo per salvare la stagione balneare

“Mi auguro – conclude l’assessore regionale al turismo Caner – che a questo riconoscimento faccia seguito un segnale concreto da parte del Governo per sostenere le attività balneari, turistico ricreative, diportistiche e produttive che operano sulla nostra costa, le quali stanno coraggiosamente e caparbiamente lavorando per superare la gravissima crisi causata dalla pandemia, prevedendo innanzi tutto la cancellazione per quest’anno dei canoni demaniali marittimi”.

Le migliori spiagge del Veneto

Le coste veneziane in grande spolvero ma non manca nemmeno l’attenzione alle località rodigine dove Porto Tolle farà coppia con Rosolina. Sono invece 7 le città litoranee del Veneziano che hanno confermato la loro bandiera blu. Da Bibione fino a Sottomarina, la bandiera che la Fee (Foundation for Environmental Education) sventola su tutta la costa veneta. Per Jesolo, il riconoscimento è confermato da ben 15 anni consecutivi, addirittura dal lontano 2004.

Per tutte le località premiate vale non solo la qualità delle acque di balneazione, confermata dall’Arpav, ma anche i servizi erogati ai turisti: dalla raccolta dei rifiuti e la depurazione dell’acqua alla promozione della mobilità sostenibile e della fruibilità e tutela dell’ambiente, passando per i servizi di salvataggio e l’utilizzo della spiaggia da parte di persone con disabilità

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli